Bookmark(0)

PRECEDENTE SUCCESSIVO

CAPITOLO 12

SOLO UN PASTO?

Hao Ren fissò il vecchio, stupito. Zhao Jiayi e gli altri, tuttavia, improvvisamente lasciarono andare il suo braccio e si allontanarono da lui.

C’erano un certo numero di studenti che camminavano all’ingresso del dormitorio – alcuni erano appena tornati dalle loro lezioni e altri stavano partendo per casa con gli zaini. Fissarono Hao Ren con curiosità da dove si trovavano.

Hao Ren era completamente imbarazzato ma rimase in silenzio.

“Per favore, sali in macchina”, disse l’anziano Sun a Hao Ren con riverenza.

“No!” La testardaggine di Hao Ren esplose mentre urlava.

“Cosa diavolo sta succedendo. Non ho nemmeno ricevuto un preavviso in anticipo.” Hao Ren non era molto contento.

“Childe Hao, sei già fidanzata con Zi. È meglio non agire troppo irrazionalmente su queste cose”, disse l’anziano Sun.

Anche se le sue parole potrebbero non essere state ascoltate da coloro che erano un po ‘lontani, Zhao Jiayi e gli altri coinquilini ne hanno sentito ogni parola “fidanzato?” non potevano fare a meno di ripeterlo ad alta voce.

“Chi è Zi?” chiese Zhou Liren a Zhao Jiayi e Cao Ronghua, confuso.

Gli altri non sapevano come rispondere e si limitarono a scuotere la testa.

“Vuoi che continuiamo ad aspettare qui?” Chiese l’anziano Sun gentilmente.

“Hai vinto!” Vedendo sempre più persone circondarli, Hao Ren salì rapidamente in macchina dopo averci pensato.

La Lincoln Stretch Limousine nera si allontanò dall’entrata di fronte allo sguardo di tutti. Era difficile che fosse scialbo quanto desiderava Hao Ren.

“Qual è l’accordo con Hao Ren!” Zhou Liren parlò all’improvviso mentre la Lincoln nera si allontanava.

Il veicolo attraversò la città senza intoppi per un po ‘prima di arrivare a una casa a due piani.

Nessuno la considererebbe la casa di una famiglia ricca per il suo aspetto senza pretese.

Il veicolo si fermò e l’anziano Sun accompagnò Hao Ren fuori dalla macchina. Premette il campanello.

“Entra”, una bella signora in grembiule aprì la porta e disse piano.

“L’ho portato qui, signora. Sto tornando adesso. Per favore, chiamami se hai bisogno di qualcosa” disse l’anziano Sun educatamente alla donna.

“Sì, grazie Anziano Sun. Non ti impedirò di lavorare. Sembra che tu stia per sfondare il nono livello di Purple Light Scroll. Non ti farò più perdere tempo prezioso”, disse dolcemente.

“Grazie, signora”, l’anziano Sun si inchinò con le mani incrociate davanti, entrò nella Lincoln nera e se ne andò.

Quindi, la bella donna sorrise a Hao Ren, che era alla porta e disse: “Entra e siediti.”

Un suo sorriso avrebbe rovesciato una città, e un altro un intero paese. (Idioma cinese che descrive l’abbellimento di una donna) I suoi capelli erano elegantemente legati come se fosse appena uscita da un dipinto. Vedendola, Hao Ren si dimenticò di tutta la spiacevolezza di poco prima.

“Oh …” rispose debolmente ed entrò nella stanza.

La stanza era stat delicatamente rinnovata e accuratamente pulita.

“Non hai ancora mangiato, vero?” mentre Hao Ren si girò e chiese delicatamente.

“No …” rispose stupidamente.

Non poteva arrabbiarsi con questa donna elegante e bella di fronte a lui.

“Sono Zhao Hongyu, la mamma di Zi. Suo padre è andato a prenderla da scuola e dovrebbero tornare presto. Vai avanti e siediti. Vado a cucinare.” condusse Hao Ren sul divano e sorrise. Quindi entrò in cucina.

“Questa donna deve essere la definizione precisa di come sia una moglie comprensiva e una madre amorevole” pensò Hao Ren mentre la fissava.

Hao Ren si sedette e si guardò intorno. Anche se dall’esterno la casa sembrava normale, il design degli interni e la decorazione erano molto piacevoli e splendenti.

Una scala bianca sulla sinistra conduceva alle camere da letto al secondo piano. Sulla destra c’era una sala studio. Una grande libreria marrone scuro all’interno dello studio diffondeva l’aura di una famiglia accademica.

Il soffice tappeto del soggiorno era inossidabile. Il lampadario in stile medievale sopra di lui mostrava la ricchezza della famiglia.

Ka! La porta si aprì e Zhao Guang entrò con Zhao Yanzi.

Zhao Yanzi era ancora nella sua uniforme scolastica fresca e azzurra. Strinse i denti con odio quando vide Hao Ren. Eppure non mostrò alcun segno di sorpresa. “Suo padre deve averle parlato di questo quando l’ha presa in braccio,” pensò Hao Ren.

“Sei qui”, lo salutò leggermente Zhao Guang.

“Zio”, Hao Ren si alzò rapidamente e lo salutò. Non vedeva davvero Zhao Guang come suo suocero, ma doveva essere educato, dopotutto era un ospite.

Lanciò un’occhiata a Zhao Yanzi che stava facendo il broncio sul lato. Hao Ren rabbrividì al pensiero di fidanzarsi e innamorarsi di una scolaretta, per non parlare del loro complicato passato.

“Va bene, siediti,” disse Zhao Guang con calma e si rivolse a Zhao Yanzi, “Ragazzi, fate due chiacchiere. Ho ancora alcune cose da fare. “

Quindi entrò nello studio e iniziò a leggere alcuni documenti.

Zhao Yanzi era in piedi sul tappeto a fissare Hao Ren. Sembrava che volesse mangiarlo vivo.

“Lascia che ti avverta. Non ho mai accettato di sposarti. Se non tieni le tue mani ferme, te le taglio!” disse aggressivamente.

“Il problema è che non avrei mai voluto sposarmi neanche io, ok? Cosa posso fare, mi hanno rapito?” Anche Hao Ren lanciò a Zhao Yanzi uno sguardo ostile.

Quindi pensò tra sé e sé: “È davvero necessario arrabbiarsi con uno studente della scuola media?” Ma poi si rese conto che la studentessa era la sua fidanzata nella situazione attuale.

“Vado di sopra a giocare sul mio computer. Siediti da solo!” Zhao Yanzi lanciò un’occhiata a Hao Ren e si diresse verso le scale.

“Zi!” La voce severa di Zhao Guang provenne dallo studio sulla destra.

Zhao Yanzi digrignò i denti e smise di camminare alle parole di suo padre.

Fece il broncio e dopo aver riflettuto seriamente per un po’, alzò gli occhi su Hao Ren e si avvicinò lentamente a lui come se ci fossero migliaia di pietre che la trascinavano giù.

Bom! Si sedette sul divano accanto a Hao Ren con riluttanza.

“Guarda un po ‘di TV se non vuoi parlare,” Hao Ren la guardò con riluttanza e accese la TV con il telecomando.

Zhao Yanzi continuava a fissarlo con rabbia.

Dopo averla ignorata, Hao Ren continuò a scansionare i canali.

“Capra piacevole e grande lupo?” Hao Ren si rivolse a lei, “È più simile ai tuoi gusti.” (Lo spettacolo è una serie televisiva animata cinese per bambini nelle scuole materne e elementari.)

“Vai all’inferno!” Zhao Yanzi afferrò qualcosa dal tavolo per colpirlo.

“Zi!” Zhao Guang chiamò di nuovo il suo nome dallo studio. Sapeva esattamente cosa stava facendo Zhao Yanzi come se avesse lasciato un paio di occhi nel soggiorno.

Zhao Yanzi lo posò con riluttanza, ma i suoi occhi erano ancora fissi su Hao Ren. “Ti avverto. Non farmi arrabbiare!”

Hao Ren sorrise leggermente. “Mi odi così tanto?”

Zhao Yanzi fece il broncio. “Beh, non mi piaci affatto.”

“Nemmeno a me. Sei sempre pazzo e non sei così carino. Sarebbe un peccato se qualcuno dovesse sposarti,” disse leggermente Hao Ren.

“Tu!” Zhao Yanzi spalancò gli occhi.

“Smettetela di combattere, voi due. Sarete comunque marito e moglie in futuro.” Zhao Hongyu uscì dalla cucina con un piatto in mano.

“Mamma … mi sta maltrattando”, ha detto Zhao Yanzi in modo accattivante.

“Ho visto tutto, e tu sei stato tu a opprimerlo,” Zhao Hongyu sorrise dolcemente e tornò in cucina per preparare il secondo piatto.

“Bene, buon per te, zio puzzolente. Anche i miei genitori sono dalla tua parte”, Zhao Yanzi espose la sua natura “viziosa” non appena sua madre se n’è andò. Fece una faccia ad Hao Ren.

“Perché sei così riluttante? Hai un ragazzo a scuola?” chiese Hao Ren pensando a tutte le coppie di studenti delle scuole medie che si vedevano per strada.

 

PRECEDENTE SUCCESSIVO