Bookmark(0)

PRECEDENTE SUCCESSIVO

CAPITOLO 17

TUTTE PERSONE PERICOLOSE

Ci pensò su, mise via il telefono e continuò a lavorare sulla serie di test di inglese della scuola media.

Stavano frequentando corsi di inglese universitari, ma Hao Ren stava facendo esecizi sull’inglese delle scuole medie. A causa delle ridotte dimensioni di questo corso, Hao Ren era solamente nella stessa classe di Zhou Liren. Cao Ronghua e Zhao Jiayi non erano in questa classe.

Il programma per il loro secondo anno era sempre pieno. Hao Ren fece le valigie per andare a casa di Zhao Yanzi alle cinque del pomeriggio.

Hao Ren era ancora più ansioso del giorno prima. Arrivò a casa sua e suonò il campanello.

Zhao Hongyu gli aprì la porta indossando il grembiule. Aveva i capelli raccolti e le mani bagnate d’acqua che gocciolava per terra. Ovviamente stava lavorando in cucina.

“Così presto?” lasciò entrare Hao Ren e sorrise.

“Zi non è ancora tornata?” Hao Ren entrò e chiese. Era un po ‘imbarazzato di essere in anticipo. Non aveva alcuna esperienza come insegnante, era la prima volta che insegnava a qualcuno.

“No, il suo terzo zio, è andato a prenderla il suo terzo zio, suo padre oggi deve lavorare fino a tardi”, Zhao Hongyu rispose come se Hao Ren fosse un membro della famiglia. “Siediti sul divano e guarda un po ‘di TV.”

Hao Ren mise i materiali che aveva portato sul tavolino e pensò per qualche secondo. “Perché non ti do una mano in cucina?”Disse.

Zhao Hongyu guardò sorpresa Hao Ren per alcuni secondi prima di sorridere. “Ok.” Rispose

Hao Ren si rimboccò le maniche e andò in cucina con lei. Si sentiva malissimo a mangiare il loro cibo senza dare una mano.

C’erano tutti i tipi di ingredienti e condimenti in cucina, e tutti erano disposti ordinatamente. Sembrava che Hao Ren fosse davvero arrivato troppo presto, Zhao Hongyu non aveva ancora iniziato a cucinare. Stava per iniziare a preparare per la cena.

Hao Ren poteva dire dagli ingredienti quali piatti Zhao Hongyu voleva preparare. Si avvicinò rapidamente e iniziò a sciacquare le verdure e tagliare la carne senza aspettare le istruzioni di Zhao Hongyu. Sembrava uno chef dai suoi movimenti esperti.

“Ren, dai sempre una mano a casa, vero?” Zhao Hongyu stava tagliando un po ‘di carne a strisce accanto a lui in modo più fluido.

“Uhm … non proprio … a volte do una mano a mia nonna” disse Hao Ren.

“Posso dire che sei un bambino sensibile. Se solo il mio Zi avesse la metà della tua sensibilità.” Zhao Hongyu sospirò.

“È ancora giovane. Mi importava solo di giocare quando avevo la sua età”, rispose Hao Ren senza nemmeno pensare.

“I tuoi genitori sono sempre stati via?” Zhao Hongyu continuò.

Hao Ren rispose onestamente, “Sono entrambi molto impegnati, da quando sono ragazzino la maggior parte del mio tempo l’ho passato con la nonna.”

Zhao Hongyu rifletté, “Tua nonna deve essere molto sola ora che sei all’università, giusto?”

“Di solito vado a trovarla nei fine settimana …” Hao Ren aveva intuito lo scopo nascosto della domanda. La guardò confuso.

“Una volta che tu e Zi vi sarete sistemati, posso invitare tua nonna qui a vivere con noi”, disse Zhao Hongyu dopo averci pensato per mezzo secondo.

“Questo… forse è un po ‘troppo presto,” Hao Ren sorrise imbarazzato. “Non sa ancora di Zi.”

“Lo scoprirà presto. Conosco i pensieri degli anziani meglio di te, Um … ma lascerò a l’opportunità di dirlo.”

“Uh …” Hao Ren annuì e continuò a tagliare la patata a strisce sottili.

“Oh, cos’è un ispettore?” Improvvisamente Hao Ren si ricordò di una cosa e chiese.

Hao Ren non aveva idea del perché si si sentisse naturalmente a suo agio con Zhao Hongyu. Forse perché la figura “materna” che aveva in mente era molto simile a lei.

“Oh, hai incontrato un ispettore?” Zhao Hongyu era un po ‘sorpreso.

“Un professore nella mia università. Il suo nome è Su Han”, disse Hao Ren.

“Lei…” Zhao Hongyu si immerse subito in pensieri profondi.

“La conosci?” chiese Hao Ren con cautela.

“Non sono un gruppo di persone con cui è facile andare d’accordo. Ma Su Han ha una relazione con noi dell’Oceano Orientale, quindi non dovrebbe causarti troppi problemi”, disse Zhao Hongyu.

“Sembra che ci sia più di un solo ispettore? E sembra che anche lei li rispetti”, pensò Hao Ren mentre nella sua testa iniziavano a sorgere altri dubbi.

Zhao Hongyu continuò a spiegare quando vide l’espressione confusa sul volto di Hao Ren, “I cosiddetti ispettori sono un gruppo di figure appositamente autorizzate del Clan dei Draghi che hanno il compito di supervisionare gli eventi interni del Clan dei Draghi. Hanno il diritto di interferire con qualsiasi cosa che sia contro le regole come corruzione e omicidio. Hanno il diritto di gestirlo prima di denunciarlo ai superiori purché abbiano le prove dei crimini.

“Il loro potere è simile a quello delle guardie imperiali [1].” Pensò Hao Ren. 

“Non sottovalutarli. Molti di loro sono al di sopra del livello celeste. L’anziano Lu è già un maestro nella regione dei draghi dell’oceano orientale. Ma due anziani Lu non sarebbero nemmeno in grado di sconfiggere Su Han”, continuò Zhao Hongyu.

Hao Ren non aveva un concetto preciso di questo cosiddetto potere. Né sapeva come sarebbero stati i combattimenti. Ma il potere di Su Han probabilmente era molto più forte di quanto potesse mai immaginare.

“Come faceva a sapere della mia identità?” Hao Ren continuò mentre stabiliva che Su Han era una persona pericolosa a cui non avrebbe mai dovuto avvicinarsi.

“Il fatto è che tutti noi abbiamo le nostre aure. Non hai abbastanza potere per percepire la tua, per non parlare di quella degli altri. Su Han è una straordinaria ispettrice del clan dei draghi. Certamente può vedere il tuo potere”, Zhao Hongyu spiegò pazientemente.

“Non posso nascondere la mia aura?” chiese Hao Ren immediatamente.

“Puoi farlo. ​​Ma se la persona è molto più forte di te, può ancora vederla”, disse Zhao Hongyu come se sapesse esattamente cosa aveva in mente Hao Ren. Poi continuò, “Ma non preoccuparti. Non ci è permesso ucciderci a vicenda all’interno del Clan del Drago. Su Han non ti farà del male finché non riconoscerà la tua identità legale. Ti proteggerà persino.”

“Identità legale … sono un personaggio illegale agli occhi di Su Han?” Hao Ren pensò tra sé.

“Inoltre, il Clan dei draghi dell’Oceano orientale non lascerà che qualcuno ti ferisca facilmente!” Zhao Hongyu improvvisamente raddrizzò la schiena e aggiunse con sicurezza.

Hao Ren guardò Zhao Hongyu con stupore, le sue parole lo avevano toccato. Lo considerava sicuramente suo genero. Se non fosse per quello, perché avrebbe lasciato che l’aiutasse in cucina e avrebbe promesso di difenderlo?

Clan dei Draghi dell’Oceano orientale … sembra davvero potente. Su Han dovrebbe provare un certo rispetto per loro, nonostante la sua identità speciale.

“Il padre di Zi è di alto livello nel Clan dei draghi?” Hao Ren pose la domanda che lo aveva sempre infastidito. Gli sembrava che fosse il momento opportuno per chiedere

“Non male. È il re dell’Oceano Orientale. È il capo dell’Oceano Orientale che occupa un’area di 3000 chilometri quadrati”, disse Zhao Hongyu con leggerezza.

 

[1] Le guardie imperiali erano un gruppo di persone che ubbidiva solo agli imperatori della Dinastia Ming. Era una specie di polizia speciale con più potere delle persone normali.

 

PRECEDENTE SUCCESSIVO