Bookmark(0)

PRECEDENTE SUCCESSIVO

CAPITOLO 3

SONO UNA BRAVA PERSONA?

Non volendo che lo strano tatuaggio su di lui fosse visto da qualcuno, Hao Ren ritirò immediatamente la mano.

Improvvisamente, la graziosa bambina allungò di nuovo la mano e la posò sullo stomaco di Hao Ren come se stesse cercando di sentire qualcosa.

“Siamo in pubblico, è davvero necessario che tu mi tocchi lo stomaco?” Hao Ren cercò di spostarle la mano sembrando impotente.

In quel momento, la folla non era ancora completamente sparita. Molti stavano ancora aspettando che succedesse di più. Il fatto che una bambina di quell’età avesse usato misure così sorprendenti per trovare qualcuno in un’università porterebbe le persone a pensare ad altre cose.

“Voi due, qualunque sia il vostro problema, risolvetelo altrove.” Dato che non era in grado di far disperdere completamente la folla, Zhao Jiayi stava cercando di trovare un altro modo per aiutare Hao Ren a uscire da questa situazione. “Bambina, hai trovato Ren adesso. Penso che ci debba essere un malinteso tra voi due. Lui è Hao Ren, come ti chiami?”

“Prima di tutto, non chiamarmi bambina! E humph, è una brava persona? Non credo che assomigli neanche un po ‘a una brava persona!” Fissando Hao Ren, la graziosa bambina chiese: “Non te ne andrai finché non mi restituirai ciò che è mio!” (Ricorda, la pronuncia di ‘Hao Ren’ è molto simile alla pronuncia di ‘buona persona’ in cinese mandarino.)

“va bene, va bene. Parliamone da qualche altra parte!” Hao Ren afferrò la bella ragazza per il polso e si precipitò verso l’edificio accademico.

Poiché l’eccitazione e l’interesse erano diminuiti, nessuno cercò di seguirli. Dopo un po ‘di jogging, Hao Ren lasciò andare il polso delicato della bella ragazza e disse: “Oh, per favore, perché hai dovuto causare un tale grande trambusto? Davvero non ti ho preso niente.”

“Chi stai cercando di ingannare? Come spieghi allora i motivi sul tuo polso?” I suoi occhi si fissarono su Hao Ren. La sua espressione non mostrava alcun segno di volersi arrendere.

“Questo deve essere il cosiddetto gap generazionale, devo essere …” Guardando questa irragionevole bambina che apparentemente aveva quattro o cinque anni  in meno di lui, Hao Ren sentiva che non c’era modo per lui di superarla.

“In primo luogo, non ho preso nulla da te. In secondo luogo, ieri ti ho salvato la vita – non solo non mi hai ringraziato, mi hai anche colpito. In terzo luogo, hai avvisato l’intera scuola e hai causato un tumulto per trovarmi, come dovrei vivere qui dopo questo? ” disse Hao Ren.

“Restituiscimi quella cosa e tutto sarà risolto”, continuò a fissare Hao Ren mentre ribadiva ostinatamente.

La sua continua ripetizione della stessa richiesta aveva portato Hao Ren al limite della follia.

“Sì … comunque. Vado a mangiare.” Abbandonando la ragazza, Hao Ren si diresse verso la Clear Stream Cafeteria che era la più vicina all’area accademica.

Tuttavia, la graziosa bambina lo seguì da vicino e mantenne la sua persistente espressione facciale.

Dopo essere entrato nella mensa, Hao Ren si è messo in fila per comprare da mangiare. Tuttavia, la graziosa bambina era fissata su di lui come un torrone, seguendo ogni suo passo.

Anche quando Hao Ren tirò fuori la sua carta prepagata del bar per ordinare, lei continuava ad fissarlo intensamente.

“Davvero non so cosa fare con te …” Tirando fuori la sua carta di nuovo, Hao Ren sospirò, “Chef, un altro ordine del manu di manzo, per favore.”

Mentre Hao Ren portava il suo vassoio di cibo sul tavolo, anche la graziosa bambina portava il suo vassoio seguendolo proprio dietro di lui.

Quando si sedette, lei prese posto proprio di fronte a lui.

Aveva iniziato a copiare ogni sua mossa. Avrebbe dato un morso al cibo se lui lo avesse fatto; e quando smetteva di mangiare, anche lei si fermava.

“Sorella maggiore… Va bene se ti chiamo sorella maggiore? Davvero, dico sul serio, non ti ho preso niente.” Hao Ren non poteva fare a meno di guardarla impotente. Di certo non si aspettava che simili problemi sarebbero scaturiti dal suo tentativo di salvare una vita.

“Il tuo tatuaggio dice il contrario. È la migliore prova di quello che hai preso.” Rifiutandosi di distogliere lo sguardo da Hao Ren anche solo per un secondo, la graziosa bambina insistette.

“E perché?” Chiese Hao Ren.

“Beh, non posso affermare il mio ragionamento con te … Comunque, so per certo che hai la mia perla. In quale tasca l’hai messa? Dovrebbe essere vicino al tuo stomaco, giusto? Humph, è meglio che tu non mi costringa a cercare. ” Affermò lei.

“Cercare? Come mai una ragazzina del genere parla così in grande? …” Hao Ren le lanciò un’occhiata e proseguì con il suo pasto.

Sembrava che questa mattina mentre aspettava Hao Ren non avesse toccato cibo, mentre divorava il suo pasto ad alta velocità.

Cogliendo l’occasione, Hao Ren alzò la testa e la osservò attentamente. Si accorse immediatamente che la camicia bianca che indossava non era una camicia bianca comune. Anche se la camicia indicava lo spirito vigoroso di un normale studente di scuola media, era più simile a una camicia in stile retrò. Il nodo di pizzo sul suo petto era simile a una farfalla e adornava perfettamente il suo minuscolo corpo.

Inoltre, la parte inferiore della camicia era infilata nei suoi jeans, mostrando un bel contorno della sua vita sottile. Insieme ai suoi sandali in legno con motivi floreali in stile idilliaco, Hao Ren era convinto che questa ragazza provenisse da una famiglia molto ricca.

In particolare, per qualcuno che era all’età di una scuola media, il gesto casuale con cui aveva buttato via 500 Yuan in modo così spensierato non era sicuramente una cosa comune tra i normali studenti di scuole medie.

In quel momento, la graziosa bambina alzò bruscamente la testa. Sembrava aver notato che Hao Ren la stava studiando. Per nascondere il suo interesse e i suoi pensieri, Hao Ren abbassò rapidamente la testa.

Inutile dire che l’apparizione di una bambina così adorabile in una mensa universitaria aveva attirato l’attenzione di molti studenti universitari.

“Sì, devono stare pensando che questa sia la mia sorellina …” si rassicurò Hao Ren.

“Faresti meglio ad andartene non appena finisci di mangiare. Dato che sei arrivata fin qui da sola, i tuoi genitori devono essere preoccupati”, le disse Hao Ren.

“Finché mi ridarai ciò che è mio, sarò in grado di tornare a casa con facilità. Ti avverto, se i miei genitori scoprono quello che ho perso e decidono di venire da te per questo, sarai in guai seri “. Con gli occhi su Hao Ren, all’improvviso parlò in modo calmo e tranquillo.

Tuttavia, le sue parole suggerivano evidentemente la minaccia sottostante.

Questa volta, le sue osservazioni fecero quasi crollare Hao Ren. Onestamente non aveva idea di cosa stesse parlando. “I bambini di questa età, anche se si trattasse di piccole cose, amavano sempre coinvolgere i loro genitori per potersi nascondere dietro di loro. Detto questo, se i suoi genitori venissero coinvolti, diventerebbe molto fastidioso per me. ” I pensieri gli scorrevano selvaggi nella testa.

Eppure, Hao Ren era ancora convinto di non aver preso niente di suo. Ieri era uscito senza nulla. Dopo aver incontrato la ragazza, tutto ciò che riportò nel dormitorio furono due mazzi di carte.

Per quanto riguardava la perla di cui continuava a parlare, Hao Ren indossava un pigiama senza tasche e un paio di pantofole. Come avrebbe potuto portargli via qualcosa? Deve averlo lasciato da qualche altra parte.

Per quanto riguarda la serie di motivi verdi sulla sua pelle, secondo il medico, erano una reazione allergica derivata dal suo consumo eccessivo di frutti di mare qualche tempo fa.

Tuttavia, a giudicare dal suo carattere testardo, Hao Ren temeva che anche la sua famiglia avrebbe creduto che le avesse rubato qualcosa. A quel punto, non avrebbe più avuto modo di spiegarsi. Pensando a questo, Hao Ren sentiva che gli stava per venire un lieve mal di testa per i problemi in cui si era cacciato cercando di salvare qualcuno.

“Smettila di seguirmi. Ho detto che non ti ho preso niente e ciò significa che non ti ho preso nulla. Anche se fai venire i tuoi genitori con te, direi sempre la stessa cosa”, dichiarò Hao Ren mentre si alzava e afferrava il suo vassoio.

Dopodiché, restituì il vassoio e uscì dalla mensa. Eppure, quando girò la testa, scoprì che la bambina lo stava ancora seguendo.

Hao Ren decise di smettere di prestarle attenzione e entrò nell’edificio della biblioteca mentre estraeva il suo documento di identità.

Beep … La verifica è stata approvata dal lettore di carte e il passaggio all’ingresso era stato aperto.

La ragazzina voleva seguirlo dentro ma le fu negato l’accesso poiché l’entrata si chiuse rapidamente.

In piedi dall’altra parte, Hao Ren le diede un lieve cenno e entrò nell’atrio della biblioteca senza alcuna esitazione. Era sollevato di essersi finalmente liberato di lei.

“Verrai da me tu stesso.” in piedi fuori dal passaggio, affermò con sicurezza la graziosa bambina.

 

PRECEDENTE SUCCESSIVO